Offcanvas

Sezioni

Edit Template
Offcanvas

Please select a template!

Ricette elettroniche: per e-mail e sms anche dopo il 1° maggio

Dal 1° maggio 2024 non ci sarà nessuna interruzione del servizio dell’invio delle ricette mediche dematerializzate per chi ancora non ha confermato questa scelta tramite i canali messi a disposizione dalla Regione Lombardia.

I cittadini lombardi  hanno ancora un ampio periodo di tempo per effettuare la scelta sulla modalità di ricezione delle ricette elettroniche. La campagna informativa su questo tema, iniziata già da due mesi e che vede il coinvolgimento di ATS, Medici di Medicina Generale e farmacie, proseguirà.

La ricetta elettronica dematerializzata ha portato diversi vantaggi alle ASL e ai medici eliminando il supporto cartaceo, ma ha anche agevolato i cittadini che possono ricevere la ricetta tramite email o sul cellulare senza doversi recare presso lo studio medico. Possono essere generate in formato elettronico sia le prescrizioni di farmaci a carico del Sistema Sanitario Nazionale che quelle non a carico, quindi sia le ricette rosse che quelle bianche.

Ricetta elettronica: quando non può essere usata

Il medico può continuare a prescrivere farmaci con la ricetta cartacea rossa nei seguenti casi:

  • malfunzionamento del suo sistema informatico;
  • visite domiciliari;
  • prescrizioni di stupefacenti;
  • prescrizioni di altri farmaci momentaneamente esclusi dalla prescrizione elettronica secondo il DM 2 novembre 2011.

Per confermare l’interesse a mantenere attivo il servizio, i cittadini possono sfruttare uno dei canali messi a disposizione:

– online, accedendo alla sezione ‘Profilo e Impostazioni’ del Fascicolo Sanitario (in alto a destra) selezionando ‘Notifiche’ e poi la voce ‘Ricette’ scegliendo l’invio di SMS o e-mail;

– presso gli sportelli scelta e revoca della ASST di competenza;

– dal Medico di Medicina Generale/Pediatra di libera scelta;

– in farmacia;

– app del fascicolo sanitario.

 

 

 

 

 

Esplora argomenti

Chi siamo

La Lega Consumatori, nata nel 1971 dalle Acli Milanesi in un’epoca di cambiamento sociale, si è sviluppata come movimento educativo e sociale cristiano, impegnato nel servizio, nell’informazione e nella proposta sociale e politica. È diventata la seconda associazione di consumatori in Italia, contribuendo al percorso consumeristico nazionale e all’introduzione della conciliazione paritaria come modello ADR. Si impegna con istituzioni e imprese per il bene comune e la sostenibilità, promuovendo un ruolo attivo dei consumatori come portatori di interessi nel contesto della globalizzazione, ispirandosi ai principi di equità e solidarietà.

Potresti aver perso...

  • All Posts
  • #educo - Educazione Per Un Consumo Consapevole
  • #iosonoriginale
  • Alimentazione e salute
  • Assicurazioni
  • Casa
  • Commercio Online
  • Energia
  • Eventi - Convention - Workshop
  • Fisco
  • Notizie di tendenza
  • Progetti
  • Risparmio
  • Servizi Pubblici
  • Telefonia E Media
  • Uncategorized
© 2024 Sito Ufficiale della Lega Consumatori | Sede Nazionale e Regionale – Via Orchidee 4/a, 20147 Milano | Privacy PolicyCookie Policy Powered by nb⁴